Le donne e la gestione del denaro: un laboratorio di autostima

Al fine di prevenire la violenza economica e creare una maggiore sensibilizzazione e consapevolezza sui temi economico-finanziari, CADOM ha sviluppato un laboratorio aperto a donne, che lavorano fuori e/o dentro casa, che abbiano voglia di riflettere insieme in un contesto piacevole di scambio di esperienze e di crescita personale e di gruppo.

Un gruppo minimo di 8 fino ad un massimo di 18 partecipanti che si sperimenta in quattro incontri di due ore ciascuno – condotti da Operatrici e Avvocate del CADOM affiancate da Funzionarie di Banca e Direttrici del Personale – nei quali si utilizza una metodologia attiva: momenti teorici che si alternano all’uso del collage, con simulazioni e discussioni di piccolo gruppo. La riflessione e la condivisione vertono su temi articolati, quali:

  • Cosa rappresenta il denaro per le donne: Sicurezza? Autonomia? Rischio? Necessità?
  • Com’è la relazione delle donne con i soldi e perché spesso è un rapporto conflittuale?
  • Cosa fare per mettersi in gioco e provare ad acquisire una maggiore consapevolezza?

I laboratori “Le donne e la gestione del denaro” sono stati effettuati negli anni a Monza, Pessano con Bornago, Seregno, Triuggio e Villasanta.

I Comuni o altri Enti interessati a proporre sul proprio territorio tale iniziativa, possono contattare la Segreteria del CADOM all’indirizzo info@cadom.it.